Antonella Corda Ziru igt Isola dei Nuraghi 2018

Annata: 2018.

Denominazione: Isola Dei Nuraghi IGT.

Vitigno: Vermentino.

Formato: 0,75 lt

Temperatura di Servizio: 9-10°C.

Cosa ne Pensiamo: Vino che è Sorpresa. Ha un nome sardo, Ziru, termine che indica le giare e le anfore in ceramica utilizzate dai contadini per conservare l’olio e il vino, il nuovo Vermentino nato dalla vendemmia 2017, affinato in anfore di terracotta e prodotto in sole 830 bottiglie dalla cantina Antonella Corda.

L’azienda di Serdiana (Cagliari), premiata nel 2018 come Cantina Emergente dal Gambero Rosso. «È un vino dorato intenso, senza tempo – spiega Antonella Corda, fondatrice dell’azienda – plasmato dalle anfore e dalle pazienti macerazioni. I grappoli di uve Vermentino sono stati raccolti manualmente a fine agosto e fatti macerare sulle bucce per una ventina di giorni. In seguito, il mosto è stato versato nelle anfore di terracotta per concludere la fermentazione e, durante i 24 mesi successivi, completare il processo di affinamento. Abbiamo scelto di non filtrare questo vino, nel quale emergono ricche note floreali, accompagnate da una spiccata mineralità e da un tannino levigato dalla terracotta».
Il risultato è un vino che premia la pazienza di chi sa attendere. Ziru è un IGT Isola dei Nuraghi, che nasce da uve coltivate su terreni marnosi e calcarei profondamente influenzati dal mare, che si trova a pochi chilometri di distanza.

 

5 disponibili