Champagne Bruno Paillard Rosé Brut 'Première Cuvée'

Denominazione: Champagne AOC.
Vitigni: Pinot Noir con una piccola parte di Chardonnay.
Alcol: 12.0%.
Formato: 0,75lt.
Temperatura di servizio: 8°-10°C.
Cosa ne pensiamo: Un taglio da cui emerge tutta la delicatezza e la morbidezza del Pinot Noir, aiutato nella struttura e nel corpo da una piccolissima percentuale di Chardonnay: ecco la ricetta alla base del Rosé Brut Première Cuvée targato Bruno Paillard. Uno Champagne dall’animo soave, che ci corteggia con una bollicina sottile, che sorso dopo sorso dà quasi dipendenza, dimostrando ancora una volta tutta la grandezza della maison. Una bottiglia che non delude mai le aspettative, recitando sempre il ruolo di protagonista, sia in aperitivi informali che in occasioni più importanti. La maison Bruno Paillard realizza a questo Champagne Rosé Brut Première Cuvée a partire da un sapiente blend dove, accanto al Pinot Noir, troviamo anche una piccolissima percentuale di un vitigno a bacca bianca, lo Chardonnay. Le uve, accuratamente selezionate durante la vendemmia per garantire solo la massima qualità dei terroir da cui provengono, dopo una prima fermentazione vengono fatti rifermentare, come previsto dai dettami del Metodo Champenoise, in bottiglia, rimanendo sui lieviti per un periodo di 36 mesi. Poi, dopo le operazioni di sboccatura, si prevede una successiva maturazione di altri 5 mesi, direttamente in bottiglia.

1 disponibili