Venezia Giulia Rosso IGT Bressan Mastri Vinai “Pignol” 2004

Annata: 2004.

Denominazione: Venezia Giulia IGT.

Vitigni: pignolo 100%.

Alcol: 13%.

Formato: 0.75l.

Consumo ideale: 2013/2022.

Temperatura di servizio: 16-18 °C.

Cosa ne pensiamo: Il pignolo, in friulano “Pignul” o “Pignol”, è uno tra i più antichi vitigni autoctoni del Friuli Venezia Giulia, e sembra trarre il suo nome dal fatto che i grappoli si presentano molto chiusi e stretti, ricordando appunto la forma di una pigna. Varietà rara e quasi in via d’estinzione, regala vini prestigiosi e raffinati, qual è il Venezia Giulia Rosso IGT “Pignol” della cantina Mastri Vinai Bressan. Dopo una lunga fermentazione con una macerazione sulle bucce per almeno un mese, riposa in botti di rovere per tre anni e si completa con un affinamento in bottiglia di 15 mesi. Elegante e di corpo, è un grande vino tutto da scoprire.

2666 bottiglie prodotte. Una chicca.

3 disponibili